Inchiesta sui soldi finiti in investimenti immobiliari e quote delle società, uno degli indagati è il cognato di Matteo Renzi

Inchiesta sui soldi finiti in investimenti immobiliari e quote delle società, uno degli indagati è il cognato di Matteo Renzi

Tre fratelli, Alessandro, Luca, e Andrea Conticini, di Castenaso (Bologna), risultano indagati a vario titolo per riciclaggio e appropriazione indebita nell’ambito di un’inchiesta della procura di Firenze su 6,6 milioni di dollari destinati ad attività benefiche in Africa e finiti invece, in base a rogatorie internazionali, su conti correnti bancari personali riconducibili ai tre. I 6,6 milioni di dollari sono parte dei 10 milioni di dollari con cui Unicef, Fondazione Pulitzer e onlus americane e australiane, intendevano finanziare le attività benefiche di Play Therapy Africa. Andrea Conticini, cognato di Matteo Renzi, è indagato per aver prelevato soldi dai conti e …

Bimba di 2 anni muore in ospedale dopo il vaccino esavalente: il ministro Grillo invia gli ispettori

Vaccini, passa emendamento Lega-M5s che rinvia obbligo per iscrizione scuola

Ha ottenuto il via libera in commissione al Senato l’emendamento al decreto Milleproroghe, presentato da Lega e M5s, che rinvia al 2019 l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione a nidi e scuole per l’infanzia. Per i senatori del Movimento 5 Stelle Paola Taverna e Pierpaolo Sileri “si tratta di una deroga messa a punto in attesa della presentazione del ddl sui vaccini che depositeremo a breve” e punta a “permettere a tutti i bambini di accedere, a settembre, alle scuole dell’infanzia”. Il Sottosegretario alla Salute, il leghista Maurizio Fugatti, parla di “decisione di buon senso per la quale esprimiamo grande soddisfazione”. Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, intervistato da …

Verdini indagato: Prese 300mila euro da un avvocato e sponsorizzò il giudice corrotto col Governo Renzi

Verdini indagato: Prese 300mila euro da un avvocato e sponsorizzò il giudice corrotto col Governo Renzi

Trecentomila euro a Denis Verdini e un aiuto per mettere il nome di Giuseppe Mineo nella lista preparata dal governo Renzi per il Consiglio di Stato. È, secondo la Procura di Messina, ciò che è ruotato intorno alla nomina dell’ex giudice del Consiglio di Giustizia Amministrativa Siciliana arrestato il 4 luglio. Denis Verdini ora è indagato per finanziamento illecito ai partiti dalla procura di Messina. All’ex senatore di Ala, a lungo stampella del governo guidato dall’ex segretario del Pd, è stato notificato un avviso di garanzia e l’invito a comparire, ma secondo l’agenzia Ansa l’ex senatore non si è presentato all’interrogatorio. Non solo. Secondo quanto riportato sempre dall’Ansa, lo stesso Verdini si sarebbe rivolto all’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti (non …

Rai, accordo sui nomi del cda: Marcello Foa presidente, Fabrizio Salini ad

Rai, accordo sui nomi del cda: Marcello Foa presidente, Fabrizio Salini ad

Sono Marcello Foa e Fabrizio Salini i nuovi presidente e amministratore delegato della Rai indicati dal governo. Di Maio: “Oggi inizia una nuova rivoluzione culturale per liberarci dei raccomandati e dei parassiti”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio al termine della riunione del Consiglio dei ministri. È stato così trovato l’accordo sui due membri del consiglio di amministrazione della Rai di nomina governativa. Il nome di Salini per il cda Rai è stato proposto dal ministro dell’Economia Giovanni Tria al Consiglio dei Ministri. Marcello Foa, firma de Il Giornale e direttore del gruppo editoriale svizzero Corriere del Ticino, per la carica di consigliere di amministrazione. “In ottemperanza alle disposizioni …

Parla una madre con il figlio danneggiato da vaccino, con Stefano Montanari

Parla una madre con il figlio danneggiato da vaccino, con Stefano Montanari

Parla una madre con il figlio danneggiato da vaccino, con Stefano Montanari E’ disponibile online l’ultima puntata andata in onda con lo scienziato Stefano Montanari.  Si ascolta una madre e la denuncia per suo figlio, vittima di una vaccinazione spacciata per obbligatoria quando, invece, il prodotto non solo è fuori da ogni obbligo ma è sottoposto a monitoraggio addizionale (http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/07/la-vaccinovigilanza-in-puglia-non-esiste.html). Intanto il Codacons manda una diffida al prof. Ricciardi (https://codacons.it/vaccini-codacons-contro-ricciardi-iss-non-puo-rilasciare-interviste-su-argomento-perche-in-conflitto-di-interessi/) che, suppongo, finirà nella carta straccia come tutto quanto disturba il meraviglioso mondo dei vaccini a proposito del quale ieri sera Rete 4 ha toccato un fondo da record. Intanto, a …

parlamentoeu

Copyright, slitta il voto sulla riforma. Salvini: Viva internet libero

Copyright, slitta il voto sulla riforma. Salvini: Viva internet libero Era previsto per oggi, 5 luglio, il voto al Parlamento europeo, in seduta plenaria, sulla direttiva riguardante il copyright. Nei giorni scorsi, numerose proteste si erano levate contro il testo redatto dalla Commissione europea. Wikipedia aveva oscurato il sito e iniziato una raccolta firme, per impedire l’approvazione della direttiva. Ma oggi, il Parlamento europeo ha respinto l’avvio del mandato a negoziare un compromesso col Consiglio sulla riforma del diritto d’autore. L’aula ha bocciato il testo messo a punto dalla Commissione, rinviandolo a nuova revisione, soprattutto per quanto riguarda l’articolo 11 e 13, i più dibattuti. …