Denis Verdini condannato a 6 anni e 10 mesi in appello

Denis Verdini condannato a 6 anni e 10 mesi in appello

Denis Verdini condannato a 6 anni e 10 mesi in appello Sei anni e dieci mesi di carcere per il crack della banca Credito cooperativo fiorentino. È la pena inflitta alla fine del processo d’appello a Denis Verdini. I giudici hanno dunque applicato uno “sconto” all’ex presidente dell’istituto toscano che in primo grado era stato condannato a nove anni. Più basse anche le pene degli imprenditori Riccardo Fusi e Roberto Bartolomei, condannati a 5 anni e 10 mesi ciascuno. La Corte d’appello di Firenze ha inoltre accolto il patteggiamento per l’ex direttore generale della banca, Pietro Italo Biagini, a 3 anni e 10 mesi (in primo grado aveva avuto 6 anni per …

arriva Uniti contro la Sla con la Nazionale Deejay

Domenica 8 luglio arriva Uniti contro la Sla con la Nazionale Deejay

Domenica 8 luglio arriva Uniti contro la Sla con la Nazionale Deejay Due giorni di musica, sport e divertimento per raccogliere fondi a favore dei malati di Sla e della ricerca con la Disco summer festival. Saranno due giorni di grande festa, musica con artisti del calibro degli Eiffel 65 e una serie di partite fra le forze dell’ordine, ma anche fra la nazionale attori e la nazionale. E’ stato presentato questa mattina in biblioteca ad Usmate il programma del Disco summer festival che si svolgerà il 7 e 8 luglio all’interno del centro sportivo cittadino di via Luini. “L’obiettivo …

La Nuovo Pignone è in vendita

La Nuovo Pignone è in vendita

La Nuovo Pignone è in vendita La Nuovo Pignone è di fatto in vendita. General Electric, che nel 1994 aveva acquisito la storica azienda fiorentina, cederà nei prossimi due-tre anni le quote (il 62,5%) detenute in Baker Hughes, la società proprietaria della Nuova Pignone e finora controllata da Ge. L’annuncio è arrivato ieri da John Flannery, presidente e amministratore delegato di General Electric, che già nei mesi scorsi aveva ventilato l’ipotesi di una cessione. Siamo un’azienda forte e diversificata posizionata in un’ottica di crescita. L’annuncio di Ge di perseguire una separazione graduale da Bhge – si legge in una nota diffusa da …

Toscana, ecco come e perché ha vinto il centrodestra

Toscana, ecco come e perché ha vinto il centrodestra Da oggi la Toscana non è più ‘rossa’. Con le vittorie del centrodestra a Siena, Pisa e Massa è finita l’egemonia del Pd e della sinistra che, ora, su 11 capoluoghi, ne governa solo tre: Firenze, Prato e Lucca. Una trasformazione impressionante se si pensa che, nel 2013, governava dovunque, ad eccezione di Prato. Nel corso degli ultimi cinque anni, che coincidono con l’ascesa e il declino di Matteo Renzi, Livorno e Carrara sono andati al Movimento Cinque Stelle, mentre tutti gli altri capoluoghi ora sono in mano al centrodestra che, …

Stefano Montanari e Matteo Salvini sull'obbligo dei vaccini

Stefano Montanari e Matteo Salvini sull’obbligo dei vaccini

Stefano Montanari e Matteo Salvini sull’obbligo dei vaccini Oggi intorno a mezzogiorno il ministro Matteo Salvini è intervenuto per poco meno di un quarto d’ora a Radio Studio 54 di Firenze, un’emittente che da qualche anno mi ospita tutti i mercoledì. Dopo aver parlato con il conduttore Gheri Guido di temi legati agl’immigrati, ai Rom e al sistema fiscale, il ministro, accomiatandosi, ha detto qualche parola sulla vexata quaestio dei vaccini. Molto in sunto, 10 vaccini sono inutili e possono essere pure dannosi. Poi ha menzionato mia moglie e me, ringraziandoci testualmente per ciò che facciamo e per il nostro coraggio. …

Matteo Salvini in diretta su Radio Studio 54, la Vera Radio Libera Toscana

Matteo Salvini in diretta su Radio Studio 54, la Vera Radio Libera Toscana

Matteo Salvini in diretta su Radio Studio 54, la Vera Radio Libera Toscana huffingtonpost.it “Dieci vaccini obbligatori sono inutili e talvolta dannosi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini in diretta a Radio Studio54, un’emittente locale toscana. “Garantisco l’impegno preso – ha aggiunto – di permettere che tutti i bimbi possano andare a scuola, possano entrare in classe. Al governo siamo in due, c’è un’alleanza e bisogna ragionare con gli alleati. Ho già iniziato a ragionare col ministero della Salute Grillo, ma di certo questi bambini non devono essere espulsi”. Ansa.it FIRENZE – Sulla questione dei vaccini “garantisco l’impegno preso in campagna …