Bancarotta Ste, 5 anni e mezzo a Verdini e 5 anni per ex deputato Massimo Parisi

Bancarotta Ste, 5 anni e mezzo a Verdini e 5 anni per ex deputato Massimo Parisi

Bancarotta Ste, 5 anni e mezzo a Verdini e 5 anni per ex deputato Massimo Parisi Denis Verdini è stato condannato per bancarotta fraudolenta della Società Toscana di edizioni (Ste) a 5 anni e mezzo. Il tribunale di Firenze ha poi condannato a 5 anni anche l’ex deputato Massimo Parisi. Per entrambi, i giudici hanno anche deciso l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Tre anni ciascuno per gli altri 3 imputati nel processo, tutti amministratori della Ste che pubblicava ‘Il Giornale della Toscana’. Il pm Luca Turco aveva chiesto 3 anni per Verdini e 2 anni per Parisi. Verdini era accusato …

Bloccato con taser a Firenze 24enne, dimesso giorni fa da psichiatria

Bloccato con taser a Firenze 24enne, dimesso giorni fa da psichiatria

Bloccato con taser a Firenze 24enne, dimesso giorni fa da psichiatria Primo utilizzo del taser a Firenze da parte dei carabinieri. La pistola a impulsi elettrici è stata utilizzata la notte scorsa per immobilizzare un 24enne turco che, completamente nudo e in stato di agitazione nella zona della Fortezza da Basso, aveva iniziato a inveire contro i passanti, prendendo anche a pugni due clochard, e poi si era scagliato contro i militari intervenuti. Per bloccarlo, spiegano i carabinieri, sono state state sparate due coppie di dardi dal capo equipaggio della pattuglia. Sul posto sono intervenuti poi una seconda pattuglia e …

Diciotti, fuggiti tutti i migranti. La grande figuraccia buonista

Diciotti, fuggiti tutti i migranti. La grande figuraccia buonista

Diciotti, fuggiti tutti i migranti. La grande figuraccia buonista Sono arrivati e già non ci sono più. I migranti della Diciotti, quegli “scheletrini” tenuti a bordo della nave della Guardia costiera italiana per qualche giorno da Salvini, a Rocca di Papa già non ci sono più. Dopo le proteste di fine agosto, infatti, nelle strutture della Cei al “Mondo Migliore” dei cento eritrei non è rimasto più nessuno. Al centro restano, scrive il Messaggero, solo gli ospiti non eritrei. Gli altri sono finiti nelle diocesi italiane e molti sono fuggiti. Scomparsi nel nulla. Come noto, alcuni di loro, circa 34, sono …

Calcinacci dal viadotto autostrada A24, al lavoro addetti concessionaria

Calcinacci dal viadotto autostrada A24, al lavoro addetti concessionaria

Calcinacci dal viadotto autostrada A24, al lavoro addetti concessionaria Una squadra di operai e tecnici della concessionaria Strada dei Parchi è al lavoro sul viadotto San Giacomo sulla A24 Roma-L’Aquila-Teramo che passa sopra l’omonimo quartiere aquilano, dal quale lunedì sera si sono staccati alcuni pezzi di calcestruzzo. Chiusa la strada sottostante, via Gabriele Rossetti, dopo i sopralluoghi dei vigili del fuoco. L’allarme è stato dato da alcuni residenti che hanno notato parti di cemento cadute e pezzi di calcestruzzo che coprono i ferri della carreggiata staccarsi dalla parte inferiore del viadotto. L’intervento Per prima cosa, adesso, verranno montati un braccio …

Polmonite, anche Antonietta Gatti nella task-force contro l'epidemia

Polmonite, anche Antonietta Gatti nella task-force contro l’epidemia

Polmonite, anche Antonietta Gatti nella task-force contro l’epidemia Per aiutare a individuare l’agente patogeno che ha dato vita all’infezione endemica che ha provocato più di un centinaio di casi di polmonite e alcuni decessi nel Bresciano, l’Ordine Nazionale dei Biologi «ha ritenuto di costituire una task-force da mettere a disposizione di tutti gli enti locali, dei consorzi idrici e di chiunque altro ritenesse necessario avvalersi della gratuita consulenza dei propri esperti». Lo ha annunciato Vincenzo D’Anna, presidente dell’Ordine dei Biologi. Faranno parte della task force il prof Antonio Toniolo, microbiologo, professore di Microbiologia Medica dell’Università dell’Insubria a Varese; il professor …

5G e aumento tumori, le ultime ricerche parlano chiaro: il pericolo esiste ed è fondato

5G e aumento tumori, le ultime ricerche parlano chiaro: il pericolo esiste ed è fondato

5G e aumento tumori, le ultime ricerche parlano chiaro: il pericolo esiste ed è fondato Mondiale, la posta in ballo è straordinariamente alta. Non solo nel business, ma nella tutela della salute pubblica. L’ho scritto (denunciandolo) nel mio ultimo libro inchiesta. Lo scontro è tra titani. “Era da aspettarselo – scrive su Facebook, polemizzando con la Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti (Icnirp), Fiorella Belpoggi, ricercatrice dell’Istituto Ramazzini, a capo del più grosso studio al mondo sugli effetti nocivi delle radiazioni da antenne di telefonia mobile (banda 3G) – ora chi di dovere si prenderà la responsabilità di ignorare un pericolo”. Tra le polemiche, …