pinodaniele

E’ morto Pino Daniele

È morto nella notte stroncato da un infarto, il cantautore napoletano Pino Daniele.

La notizia è stata diffusa intorno alle tre del mattino sul web da Eros Ramazzotti e poi via via confermata dai colleghi Giuliano Sangiorgi dei “Negramaro”, da Fiorella Mannoia, Laura Pausini ed in ultimo dal suo stesso staff.


Pino Daniele avrebbe compiuto 60 anni a marzo. Lascia moglie e cinque figli. “E’ un momento terribile”, ha commentato la figlia Sara. Pino Daniele si sarebbe sentito male nella sua casa di campagna in Toscana. La corsa nel tentativo di prestargli soccorso sarebbe stata vana.

Il primo a dare la tragica notizia sul web è stato l’amico e collega Eros Ramazzotti che, postando una foto del cantante sorridente, ha scritto: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore.”

Era stato protagonista, la notte di Capodanno, dello show in diretta da Courmayeur su Rai1 (mentre su Canale 5 da Napoli si esibivano Gigi D’Alessio and ftiends). Commuove l’ultimo tweet di Pino sul suo profilo ufficiale. E’ del 1 gennaio alle 17,38, con la scritta: “Back home… In viaggio per casa” e l’immagine della strada, in bianco e nero, scattata dall’auto in corsa

da http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/morto-pino-daniele-1080263.html
Vi informiamo che, per volontà di tutta la famiglia dell’artista (e come già deciso ed annunciato prima della decisione di fare il secondo funerale nella sua città), le ceneri di PINO DANIELE sarannoospitate da lunedì 12 gennaio (per una decina di giorni) nella Sala dei Baroni presso il Maschio Angioino a Napoli, scelto perchè simbolo della città e vicino a quei luoghi che hanno dato l’ispirazione a Pino per scrivere “Napule è”. 

Chiunque lo desideri, quindi, potrà rendere l’ultimo saluto a Pino Daniele nei giorni di apertura al  pubblico dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Nel primo giorno di esposizione dell’urna, lunedì 12 gennaio, l’accesso nella Sala dei Baroni sarà consentito a partire dalle ore 12.00. 

Dopodiché le ceneri dell’artista verranno portate in Toscana, per trovare l’ultimo riposo a Magliano (Grosseto), come da precisa volontà testamentaria di Pino Daniele.