Dott. Paolo Giordo: terapie non convenzionali e correlazione tra alimentazione e cancro

L’alimentazione è tutto, parla Elke Arod dal Centro Stelior di Ginevra

L'alimentazione è tutto, parla Elke Arod dal Centro Stelior di Ginevra

L’alimentazione è tutto, parla Elke Arod dal Centro Stelior di Ginevra

Una nuova puntata online disponibile per tutti i nostri ascoltatori.

Gheri Guido affronta di nuovo il tema di importanza dell’alimentazione per persone malate di tumore, danneggiati da vaccino e tante altre. Un episodio da non perdere per imparare tanto da una persona molto preparata, con i suoi consigli potrete migliorare la vostra alimentazione e ridurre cosi tanti fattori che potrebbero indurre a problemi per la salute.

foto montanari stelior borghese

Nella foto Elke Arod con Stefano Montanari, Antonietta Gatti, Massimo Borghese

Il Centro Stelior si trova a Ginevra, associazione di ricerca di fama mondiale, che da anni si batte per sconfiggere l’autismo.
L’Associazione Stelior, nel corso della sua ricerca, ha riunito una serie di scienziati e luminari di alto calibro nei rispettivi campi e ha scoperto i percorsi di queste personalità eccezionali.

Chi non conosce un malato di cancro, un diabetico, un asmatico o un allergico, una persona che soffre di disturbi digestivi, obesità, malattie autoimmuni, malattie degenerative, l’Alzheimer?

I termini di crisi pandemica e sanitaria sono stati utilizzati da esperti per l’autismo al simposio di giovedì 18 giugno 2015 a Parigi sulle patologie neuro-evolutive:

67 milioni di bambini, figura annunciata dall’ONU, due volte più dell’AIDS! In Francia, secondo l’Alta Autorità della Salute, la prevalenza dell’autismo era di uno su 2000 bambini nel 1960 … Un bambino su 150 nel 2010! Questo aumento esponenziale – quantificato al 78% tra il 2007 e il 2012 – si riscontra anche negli Stati Uniti (secondo l’organizzazione CDC), dove quasi uno su 68 bambini sviluppa sintomi autistici, senza contare quelli che non sono stati segnalati (che sicuramente rappresenta una quantità equivalente).

È ovvio che il fattore genetico non può essere l’unico responsabile di questa pandemia. L’allarme è stato disegnato dagli esperti: è probabile che un nuovo concetto venga introdotto nel codice della sanità pubblica. In effetti, la nostra causa sembra fondata. L’industria dei pesticidi, degli interferenti endocrini, dei solventi, dell’alluminio, del mercurio e del nichel è onnipresente nel nostro ambiente. Quindi, di fatto, siamo tutti preoccupati. Studi epidemiologici riguardanti la tossicologia ci mettono in guardia contro queste molecole, aderendo al comitato scientifico STELIOR, pioniere dei legami tra l’impatto destoxic e i disturbi sulle metalloproteinasi della matrice, enzima essenziale per la costituzione e lo sviluppo del embrione e, per tutta la vita, per la costruzione, il mantenimento e la rigenerazione dei nostri organi e anche il restauro di tutte le nostre ferite.

Ascolta la puntata sul Podcast iTunes di Gheri Guido.

apple-podcasts

 

 

L’alimentazione è tutto, parla Elke Arod dal Centro Stelior di Ginevra