Case acquistate coi fondi per aiutare i bambini africani: a Firenze a rischio processo anche cognato di Renzi

Case acquistate coi fondi per aiutare i bambini africani: a Firenze a rischio processo anche cognato di Renzi

Case acquistate coi fondi per aiutare i bambini africani: a Firenze a rischio processo anche cognato di Renzi La procura accusa i fratelli Conticini di appropriazione indebita e riciclaggio. La procura di Firenze ha chiuso le indagini sui fratelli Alessandro, Luca e Andrea Conticini (quest’ultimo cognato dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi) e che riguarda il presunto utilizzo a fini privati di 6,6 milioni di dollari di fondi donati per i bambini in Africa da enti benefici come l’Unicef e la Fondazione Pulitzer. I pm Giuseppina Mione e Luca Turco contestano ai tre, a vario titolo, i reati di appropriazione indebita e riciclaggio. Secondo la procura dei 10 …