Firenze, ecco come la coop "solidale" coi migranti frodava lo Stato

Firenze, ecco come la coop “solidale” coi migranti frodava lo Stato

A Firenze, l’inchiesta sul business dell’accoglienza dei migranti ha portato a due arresti nei confronti di due soggetti che si sono aggiudicati, attraverso le cooperative del terzo settore, dei bandi di gara indetti dalla prefettura. La misura, si legge sul Secolo d’Italia, è stata emessa dal Tribunale di Firenze su richiesta della procura di Roma al termine di un’indagine avviata nel 2014. I soggetti arrestati sono accusati di frode nelle forniture pubblica dal momento che i bandi di gara prevedevano per i migranti dei servizi che, in realtà, non sono stati erogati. A loro, per esempio, non sono stati consegnati i pocket …