Morto di crepacuore la mattina dello sgombero, ascolta l'audio

Morto di crepacuore la mattina dello sgombero, ascolta l’audio

Morto di crepacuore la mattina dello sgombero, ascolta l’audio Questa mattina avrebbe dovuto sgomberare la sua casa, a Palagianello, e mandarlo in strada. L’ennesima vittima è il signor Pietro Gatti, 73 anni. Sottoposto a un’esecuzione immobiliare. Ci sono riusciti. Aveva sempre detto che non sarebbe uscito vivo da casa sua. Nell’audio la disperazione della figlia che telefona all’avvocato. Si è sempre opposto a quella che riteneva un’ingiustizia. Ci ha provato. La sua abitazione espropriata comprende una particella non colpita da pignoramento e sembrerebbe che il giudice delle esecuzioni abbia violato, a detta dell’avvocato Anna Maria Caramia, le norme che vietano …

Il paradosso di Stato: all'italiano ucciso 21mila euro, ai ladri rom feriti 135mila

Il paradosso di Stato: all’italiano ucciso 21mila euro, ai ladri rom feriti 135mila

Il paradosso di Stato: all’italiano ucciso 21mila euro, ai ladri rom feriti 135mila Ai ladri feriti da Ermes Mattielli sei volte l’indennizzo garantito alla famiglia di David, ucciso da un clandestino. Bisognerà fare la tara. Sono diverse le situazioni, gli anni, le circostanze. Eppure mettere a confronto le due vicende fa emergere tutti i paradossi italiani. Due casi: Ermes Mattielli da una parte, David Raggi dall’altra. In apparenza sono due sconosciuti che non hanno nulla da condividere, se non la sfortuna di finire sulle prime pagine dei giornali. Ermes, anziano robivecchi di Arsiero, sparò a due ladri rom che erano entrati nella sua azienda. …