L'Onu ci manda gli ispettori ​per difendere migranti e rom

L’Onu ci manda gli ispettori ​per difendere migranti e rom

Ci mancava la reprimenda dell’Onu. Sul tema delle politiche migratorie che ogni stato mette in pratica, adesso scende in campo anche il nuovo Alto commissario Onu per i diritti umani Michelle Bachelet. Ma non solo su quello. Perché l’annuncio fatto oggi dall’ex presidente cileno nel suo primo discorso al Consiglio di Ginevra ha il sapore di un’azione moralizzatrice, se non di una vera e propria “invasione”. “Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il riferito forte incremento di atti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e rom”, ha dichiarato Bachelet. Stesso discorso varrà anche per l’Austria. …