La nigeriana non paga l'affitto e giudici le danno pure ragione

La nigeriana non paga l’affitto e giudici le danno pure ragione

La nigeriana non paga l’affitto e giudici le danno pure ragione Il caso in provincia di Milano, dove un’africana ha firmato un contratto di locazione esibendo finte buste paga da 1.500 euro. E le toghe non hanno riscontrato reato. Esibire tre buste paga da 1.500 euro l’una per convincere il locatore di essere un potenziale e affidabile affittuario, avere le chiavi di casa, entrarci dentro e poi non pagare neanche un centesimo di canone mensile di affitto. È la meticolosa truffa architettata e messa in atto da una nigeriana ai danni di un proprietario di casa, cornuto e mazziato. Quei cedolini erano farlocchi e una …