Contro i sindaci disobbedienti ora Salvini manda gli ispettori

Contro i sindaci disobbedienti ora Salvini manda gli ispettori

Contro i sindaci disobbedienti ora Salvini manda gli ispettori Il ministro non arretra sul decreto Sicurezza. E annuncia ispezioni straordinarie negli uffici anagrafe dei Comuni. Matteo Salvini “non molla di un millimetro”. E anzi – racconta il Corriere – sarebbe pronto ad applicare la circolare inviata ai prefetti lo scorso 18 dicembre che ricordava le norme previste dal decreto Sicurezza (allora appena diventato legge). E in particolare il divieto di iscrivere i richiedenti asilo nei registri dell’anagrafe dei residenti. Nella stessa nota, il Ministero parlava di “ispezioni prefettizie effettuate periodicamente” proprio per verificare “la tenuta dei registri per lo stato civile”. Ispezioni che avrebbero portato …

Nella Firenze di Nardella il turismo si converte e diventa anche muslim friendly

Nella Firenze di Nardella il turismo si converte e diventa anche muslim friendly

Nella Firenze di Nardella il turismo si converte e diventa anche muslim friendly In città è stata aperta anche la prima palestra per sole donne musulmane. Ora Firenze punta anche sul turismo musulmano, specialmente sull’Islam di lusso. Già perché ben quindici hotel in città (a 4 e 5 stelle) diventano “muslim friendly“: ciò significa, per esempio, cibo cosiddetto halal (cioè, lecito), tappetini per pregare e anche bussole puntate in direzione della Mecca. E, ovviamente, niente alcol nei frigobar nelle camere. Insomma, il capoluogo toscano apre le braccia ai facoltosi clienti arabi. Chi ha lavorato in tal senso? Federalberghi Confcommercio Firenze, Comune, Regione e imam. “Ci …

La toga ha archiviato Renzi. E Nardella assume la figlia

La toga ha archiviato Renzi. E Nardella assume la figlia

La toga ha archiviato Renzi. E Nardella assume la figlia Ascolta la puntata dal Podcast iTunes di Gheri Guido: Tu chiamale, se vuoi, coincidenze. Oppure semplicemente riconoscenza. Fatto che sta il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha assunto per chiamata diretta Celeste Oranges, figlia di Acheropita Mondera Oranges. E chi sarebbe? Come scrive Il Fatto quotidiano, trattasi di un pubblico ministero che oggi guida la procura della Corte dei Conti della Toscana e che in passato ha più volte archiviato Matteo Renzi quando era presidente della Provincia. Nel 2014, infatti, formulò la richiesta d’archiviazione spiegando che “il danno erariale era da attribuire agli amministratori e …